Pubblicità

Opera Paese, è questo il sottotitolo che accompagnerà la IV edizione della “Passione” di Ostuni. In scena il 25 marzo 2018.

“Ancora una volta rimarchiamo la collegialità di questo evento” fanno sapere dell’associazione Terra, organizzatrice della rievocazione, “e le due parole di quest’anno, suggeriteci come ogni anno dal direttore artistico, ne tracciano la definizione, nell’ottica del proseguimento dell’intuizione originaria di “evento di comunità.”

E per svelare proprio il nome del direttore artistico della edizione 2018, l’associazione ha deciso di condividerlo attraverso una diretta social: mercoledì alle ore 19.00 sulla pagine istituzionale facebook di Passione (https://www.facebook.com/passioneostuniofficial/). Dopo 3 anni intensi di coinvolgimento della comunità ostunese e di quelle limitrofe, con 2 direttori artistici di valore indiscusso e di origine locale (Vittorio Continelli e Giuseppe Convertini), il 2018 segnerà l’apertura verso un orizzonte più vasto grazie alla collaborazione con uno scrittore, giornalista e sceneggiatore teatrale di fama nazionale e internazionale:

“Abbiamo scelto per il 2018 di non fare una presentazione fisica del direttore artistico ma di permettere da subito ai più di conoscerlo. – dicono i soci di Terra – Per questo la scelta del social attraverso il quale sarà possibile non solo conoscere il direttore artistico ma anche interfacciarsi con lui e con l’organizzazione prima di passare alla fase operativa che porterà all’evento del prossimo 25 marzo.”