Pubblicità

Gaetano Appeso presenterà il suo libro Asia Estrema, nel secondo evento di “Zeitun – La Cultura In Vetrina”

Venerdì 30 Luglio 2021 alle ore 20:30, nel giardino di Palazzo Cirignola – Ostuni (BR), la seconda serata della rassegna letteraria “Zeitun – La Cultura In Vetrina, evento organizzato dalla Proloco di Ostuni “La Bianca tra gli Ulivi” e dal Comune di Ostuni (BR) con il patrocinio dell’AIFO.

Direttore artistico dell’evento il Dott. Alessandro Nardelli, Giornalista Pubblicista e fresco vincitore dell’alto riconoscimento per la Letteratura e l’Impegno Sociale omaggio a Dante Alighieri. L’autore Gaetano Appeso, presenterà il suo libro Asia Estrema. Dialogheranno con l’autore il Dott. Raffaele Farina, Psicologo e il Dott. Franco Colizzi, Psichiatra e psicoterapeuta, già Presidente Nazionale della ONG AIFO.

IL LIBRO: Dopo aver visto le sciagure del mondo protetto dall’acciaio delle navi da guerra, l’Ufficiale della Marina Militare Gaetano Appeso decide di mettere uno zaino sulle spalle e attraversare da solo il Sud-est asiatico, terra di meraviglie e di sventura, annotando l’intera esperienza su un taccuino. Tra caotiche città e tribù indigene che vivono nell’entroterra, l’autore raccoglie decine di storie, suggestive e bizzarre, narrate dalle persone incontrate lungo il cammino, convinto che la realtà di un territorio possa essere raccontata attraverso la voce della gente che lo abita e attraverso le loro esperienze di vita. L’ultima storia raccontata appartiene allo stesso autore, che a poche settimane dal rientro attraversa la grande isola del Borneo, spostandosi di villaggio in villaggio e documentando il costume e le usanze delle comunità tribali nelle quali si imbatte. Ma quella che fu la terra dei cannibali e dei tagliatori di teste conserva ancora macabri segreti.

BIOGRAFIA AUTORE: Gaetano Appeso, classe 1978, è laureato in Scienze Organizzative e Gestionali. Ufficiale della Marina Militare Italiana, ha partecipato a missioni di pace in Africa e Asia. Dal 2013 è addetto alla pubblica informazione per la Forza Armata e dal 2015 collabora con l’Università degli Studi di Pavia. Scrive per Rivista Marittima, Terre & Culture e per il sito web Marina Militare.

Ha scritto E-mail dall’Amazzonia (2014), Tiancháo – Taccuino di un viaggio in Oriente (2015), premio Letterario Internazionale Città di Firenze, e Mesoamerica – Sulle tracce del Serpente Piumato (2017), Libro dell’Anno 2018.